Tutto quello che devi Sapere Su Hard e Soft Sgusciate le Aragoste

Foto da Vera Kratochvil sotto licenza CC0

visita il locale mercato del pesce o negozio di alimentari o non vogliono acquistare aragosta online, solo per venire attraverso la terminologia non capire. Che cosa nel mondo è un’aragosta a guscio duro o un’aragosta a guscio morbido, e qual è la differenza? Ha importanza? Un’aragosta non è un’aragosta?

Lo penseresti, ma no. Ci sono diversi tipi di aragosta – più di quanto si pensi, molto probabilmente. Alcuni provengono dal Maine e dalla costa atlantica orientale, mentre altri provengono dalla costa occidentale. Alcuni sono spinosi, e alcuni sono artigliati. E, alcuni sono hard-sgusciate, mentre altri sono soft-sgusciate.

Che ci crediate o no, le conchiglie possono fare una grande differenza nel gusto e nelle dimensioni della vostra aragosta.

Cos’è un’aragosta dal guscio duro?

Come suggerisce il nome, l’aragosta dal guscio duro ha un guscio più duro del suo fratello dal guscio morbido. Ma perché?

Per semplificare, più duro è il guscio, più tempo l’aragosta ha dovuto crescere, dando al guscio più tempo per indurirsi. In genere troverai aragoste con guscio duro in ambienti più freddi o durante le stagioni più fredde, poiché i gusci si induriscono per proteggere gli animali dagli elementi.

Per quanto riguarda l’aragosta del Maine, troverete questi ragazzi duri più facilmente nel tardo autunno e nei mesi invernali quando l’acqua diventa frigidamente fredda.

Cos’è un’aragosta dal guscio morbido?

Non sorprende, quindi, che le aragoste con guscio morbido siano più diffuse nelle stagioni più calde. Un’aragosta dal guscio morbido avrà appena recentemente muta o versato il suo guscio più spesso, per consentire all’aragosta di diventare più grande e crescere una nuova volta che inizia a diventare più freddo. I gusci di questi crostacei sono molto più morbidi e facili da piegare, e di solito non sembrano così duri e robusti come quelli delle aragoste a guscio duro.

Vantaggi delle aragoste a guscio duro

Le aragoste a guscio duro sono generalmente più grandi delle aragoste a guscio morbido, quindi se è la dimensione che stai cercando, queste sono la tua scelta. Non è raro trovare aragoste con guscio duro che sono tre chili e hanno più artigli e coda di carne, mentre le versioni con guscio morbido tendono a sembrare un po ‘ più snelle e pesano tra uno e due chili.

Queste aragoste hanno anche pochissima acqua nei loro gusci perché sono così piene di carne (yum!), che significa meno pulizia per te all’ora di cena.

Benefici delle aragoste a guscio morbido

La carne di aragosta a guscio morbido tende ad essere più tenera della carne dei gusci più duri perché viene naturalmente salata e c’è molto contenuto di acqua tra la carne e le conchiglie. Queste aragoste sono anche più facili da aprire; si potrebbe anche essere in grado di rompere il guscio con le mani invece di rompere gli strumenti di cracking!

I gusci più morbidi sono spesso anche più convenienti, ma il compromesso è che otterrai meno carne da ognuno, quindi dovrai decidere se il prezzo o la carne è più importante per te.

Conclusione: Aragoste dure contro aragoste morbide

Il sapore è una cosa di cui non abbiamo ancora parlato. Quale ha un sapore migliore? Sfortunatamente, non c’è una risposta chiara per questo, in quanto è un argomento soggettivo. Se ti piace un sapore più dolce e salato, allora il guscio morbido dovrebbe essere la tua scelta. Per un gusto più caloroso e più pescoso, un’aragosta dal guscio duro è il tuo go-to.

Una cosa è certa, indipendentemente dal tipo di aragosta che scegli: sono tutte deliziose.

Quando ordini dalla Maine Lobster House, riceverai aragosta viva consegnata a casa tua. La nostra aragosta arriva proprio al largo della costa del Maine per gli autentici sapori del Maine che conosci, ami e brami. Testa al nostro sito web per vedere tutto ciò che abbiamo da offrire ed essere sicuri di firmare per la nostra mailing list per offerte drool-degno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.