Smart Reasons to Build a Mobile App for Your Business

  • Personalizzare le interazioni e coinvolgere i clienti tramite notifiche push, avvisi sulla posizione e sistemi di pagamento di facile accesso può migliorare la tua esperienza cliente.
  • Una buona applicazione mobile fornirà un processo di checkout più veloce, che può aumentare le vendite e la soddisfazione del cliente.
  • Un’app mobile per la tua azienda consente ai clienti di navigare nel tuo negozio e fare acquisti ovunque, anche in viaggio.

Le persone si affidano ai loro dispositivi mobili per tutto, dalla comunicazione e networking per gestire le loro finanze e l’acquisto di prodotti. Questo è il motivo per cui lo sviluppo di un app mobile per il vostro business è fondamentale per costruire la consapevolezza del marchio e un pubblico fedele.

Un’app mobile è il portale dei tuoi clienti per la tua attività. A seconda delle caratteristiche che ha, può facilitare l’interazione del cliente con il tuo marchio, consentire ai clienti di effettuare acquisti e dare loro una linea di comunicazione con la tua attività. Ti aiuta a capire e affrontare meglio le esigenze del cliente, che sono aspetti importanti della crescita del business e della customer experience.

Come può un app mobile aiutare il vostro business?

Le app mobili possono aiutare la tua azienda in diversi modi. Queste applicazioni possono offrire esperienze uniche per gli utenti che non sono realizzabili con soluzioni desktop, secondo Mariusz Karwowski, uno sviluppatore Android a Netguru. Ecco alcuni dei vantaggi specifici a cui Karwowski punta:

  • Pagamenti in-app: Le app mobili possono migliorare l’esperienza del cliente con convenienti opzioni di pagamento.
  • Notifiche mobili: le notifiche push sono un modo semplice di interagire con i tuoi clienti, che ti aiuta a mantenerli.
  • Geolocalizzazione: Questa funzione consente di sapere quando i clienti sono vicino al tuo negozio in modo da poter offrire sconti o coupon per incoraggiarli a visitare.
  • Test A/B: puoi testare le preferenze degli utenti per informare le tue strategie di marketing presentando diversi gruppi con un’interfaccia utente (UI) e un’esperienza utente (UX) diverse.

“Quando alla tua azienda manca un’applicazione mobile, o anche un sito Web adattato per dispositivi mobili, stai escludendo un grande gruppo di potenziali clienti”, ha detto Karwowski a Business News Daily. “Al giorno d’oggi, tutti hanno un personal computer in tasca, e consentire agli utenti di accedere ai servizi essenziali dai loro telefoni dovrebbe essere una priorità.”

La ricerca di Clutch ha rilevato che il 42% delle piccole imprese ha attualmente un’app mobile e il 30% prevede di costruirne una in futuro. Lo studio ha offerto un processo affidabile che gli imprenditori possono utilizzare per analizzare se dovrebbero investire o meno in un’app mobile:

  1. Considera il viaggio dei tuoi clienti con la tua azienda e analizza le tue comunicazioni con loro. Sarebbe un app mobile migliorare o semplificare queste interazioni?
  2. Decidere se un app mobile sarà veramente un impatto il vostro business. Impostare obiettivi chiari per ciò che si vuole realizzare con l’applicazione. Aumenterà le vendite? Aumenterà la fedeltà dei clienti?
  3. Imposta le metriche relative ai tuoi obiettivi che la tua azienda può utilizzare per misurare il successo, ad esempio il numero di clienti che si iscrivono alle notifiche push o alle newsletter via email.
  4. Lancia la versione più economica della tua app mobile per valutare l’interesse.
  5. Se la versione più economica mostra promessa, continuare a sviluppare l’applicazione mobile.

Nota del redattore: Cerchi aiuto per sviluppare la tua app mobile? Compila il seguente questionario per avere i nostri partner fornitori in contatto con voi con informazioni gratuite:

Le app mobili possono aumentare le vendite offrendo ai tuoi clienti un modo più conveniente per navigare e fare acquisti, consentendo loro di effettuare acquisti ovunque si trovino. Potresti persino utilizzare la tua app per avvisare i tuoi clienti di nuove offerte, prodotti ed eventi.

Un’app può dare alla tua azienda una presenza costante sui telefoni dei tuoi clienti, offrendo informazioni facilmente accessibili a portata di mano. Zach Cusimano, capo di stato maggiore presso People.ai, ha detto che questa presenza costante può migliorare l’esperienza del cliente.

“Un sito Web mobile-friendly e un’app mobile sono entrambi strumenti molto preziosi, ma hanno scopi diversi”, ha affermato. “Le app mobili sono più adatte per la fidelizzazione degli utenti e l’interazione con i clienti. Non sono rivolti a persone casuali che trovano il sito Web di un’azienda, ma sono più di premiare i clienti fedeli.”

Praveen Seshadri, CEO di AppSheet, ha dichiarato che i proprietari di piccole imprese capiscono come la tecnologia mobile possa aiutarli a gestire meglio la loro attività e prevede che più aziende implementino app interne per rendere le operazioni più fluide.

Dovresti creare un’app mobile o un sito web mobile?

Un’app mobile non è la stessa di un sito Web mobile-friendly e molte funzionalità uniche all’interno della tua app possono essere sviluppate meglio e più coinvolgenti degli elementi web. La creazione di un’app ora potrebbe aiutare la tua azienda ad evolversi con la base di consumatori sempre più mobile-centric.

Se si dovrebbe costruire un app mobile si riduce alla distribuzione e l’utilizzo, secondo Kevin Vigneault, product design director per Viget.

“Se il tuo pubblico utilizza il tuo servizio o strumento una volta all’anno, probabilmente non si prenderà il tempo di trovare l’app, scaricarla e imparare come usarla”, ha detto. “Ma se è qualcosa con cui si impegneranno più volte al mese, vale la pena considerare. Avere un app è un impegno, e diventa una responsabilità se le persone non hanno intenzione di usarlo molto spesso.”

Applicazioni mobili caricare più velocemente di siti web mobili e hanno il vantaggio di notifiche push. Inoltre, le app mobili offrono funzionalità offline, mentre un sito Web mobile non può.

Ci sono alcune limitazioni a ciò che le applicazioni mobili possono fare, soprattutto su iOS, ha detto Joe Wilson, proprietario di Volare Systems. “Se riesci a aggirare queste limitazioni, ti consigliamo di iniziare con un’applicazione Web progressiva, che funzionerà su desktop, laptop, tablet e telefoni. I clienti possono trovare la tua app attraverso un motore di ricerca e provarla senza la barriera dell’app store.”

Wilson afferma che i proprietari di aziende non dovranno condividere le entrate con l’app store in questo caso e l’opzione di aggiungere la tua app agli app store iOS e Android rimarrà disponibile se una domanda aumenta in futuro.

Che cosa si dovrebbe prendere in considerazione quando si costruisce un app mobile?

Potresti considerare di creare più versioni della tua app mobile per garantire l’accesso su tutte le principali piattaforme, offrendo più inclusività e portata per la tua attività. Ad esempio, se la tua app mobile è compatibile solo con iOS, ti perderai il marketing della tua attività per gli utenti Android.

Costante reengineering caratteristica assicura la vostra applicazione mobile sta offrendo il miglior viaggio utente, mentre nuovi tipi di dispositivi si sviluppano, secondo Siddharth Vishwanathan, sviluppatore della matematica Un giorno app. Ha detto che ci sono quattro aspetti chiave da considerare quando si crea un’app mobile:

Native vs. non native

Le app native sono sviluppate per piattaforme specifiche e installate su dispositivi specifici. Le app non native (o ibride) sono applicazioni abilitate per il Web disponibili tramite browser Web su un dispositivo mobile.

In-house vs. sviluppo in outsourcing

Sviluppo interno significa utilizzare il proprio personale per sviluppare software in base alle specifiche esigenze della propria azienda. L’outsourcing è l’assunzione di un appaltatore di terze parti per completare il lavoro relativo al software.

Mobile app caratteristiche

Le caratteristiche all’interno della vostra applicazione mobile influenzano il traffico e la fidelizzazione dei clienti. Ad esempio, i programmi fedeltà possono incoraggiare gli utenti a tornare alla tua app in modo coerente.

Modelli di prezzo

Strutture di prezzo come premium, freemium e modelli di abbonamento possono causare la base di clienti di fluttuare in base al prodotto o servizio. Il modello di prezzo ideale è costituito da un app che è quello di scaricare gratuitamente, ma offre acquisti in-app e abbonamenti.

Come puoi utilizzare i social media per commercializzare la tua app mobile?

I social media ti aiutano a raggiungere una base di clienti più ampia, alcuni dei quali potrebbero non essere stati parte del tuo pubblico di destinazione. Strumenti come pubblicità a pagamento, contenuti generati dagli utenti e https://www.businessnewsdaily.com possono attirare più potenziali clienti.

Le app mobili e i social media possono alimentarsi a vicenda per aumentare la soddisfazione dei clienti, le entrate e i dati rilevanti raccolti, secondo Dave Wood, direttore delle vendite globali e delle soluzioni al dettaglio di Chetu.

“Se un cliente consente a un’app mobile di accedere ai propri account di social media, i dati rilevanti sugli interessi di quel cliente possono essere sfruttati dall’app”, ha affermato. “Al contrario, le pubblicità sponsorizzate da un’azienda sui social media possono suscitare l’interesse di un cliente e collegarsi direttamente alla propria app mobile per completare il ciclo di vendita senza mai dover lasciare il proprio telefono.”

Legno ritiene che il principale ostacolo al coinvolgimento app è sempre i clienti a scaricare l’applicazione e iniziare ad usarlo. Puoi integrare i social media della tua azienda con la tua app per tenere i clienti informati su qualsiasi notizia sul tuo marchio o informazioni di vendita pertinenti.

Una strategia di marchio digitale è parte integrante della costruzione di una connessione con la vostra base di clienti, in particolare per le imprese emergenti, secondo Andy Dunn, senior vice president of digital consumer brands di Walmart e co-fondatore di Bonobos.

“Questi marchi emergenti hanno un profondo livello di connettività con il consumatore”, ha affermato Dunn nel rapporto Deloitte Insights Tech Trends 2019. “Si tratta di ottimi prodotti, ottimo servizio clienti, una storia raccontata attraverso i social media, molti dati e cicli di feedback iterativi.”

Il processo di creazione dell’esperienza è un ciclo di feedback dinamico che trasforma le interazioni in intuizioni. Utilizzando attivamente i social media durante questo processo, puoi aumentare il numero di interazioni dei consumatori con il tuo marchio su vari canali, tra cui app mobili, social media, call center e app store.

Le app mobili per il business offrono opportunità di personalizzazione e interazione con i consumatori. Con funzioni come programmi di fidelizzazione e notifiche push, possono aumentare i flussi di entrate richiedendo una maggiore attività di navigazione, coinvolgimento degli utenti e acquisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.