Mausolei, montagne e mummie: alla ricerca di guerrieri delle nuvole in Perù's Amazonas region

Dopo che gli Inca conquistarono questa zona nel 16 ° secolo, poco prima dell’arrivo dei Conquistadores, molti Chachapoya furono costretti a trasferirsi, lasciando dietro di sé i loro chullpa e ciò che era contenuto all’interno. E mentre alcuni mausolei continuarono ad essere utilizzati durante il periodo coloniale, quando Revash fu scavato nel 1948, rimase poco, tranne alcune mummie.

Per avere una migliore idea di quello che una volta sarebbe stato all’interno delle tombe, guidiamo un’ora a sud fino al Museo Leymebamba. L’istituzione gestita dalla comunità copre entrambe le culture Chachopoya e Inca, e le sue mostre più pregiate sono state recuperate nel 1997 da Llaqtacocha, un complesso di chullpas nel vicino lago Condor. Il sito è rimasto intatto per 500 anni, fino a quando gli agricoltori locali hanno iniziato a interessarsi, e alla fine ciò che è rimasto è stato rimosso per la conservazione.

Camminiamo attraverso stanze piene di manufatti, tra cui vestiti, ceramiche e corde quipu — annodate usate dagli Inca per calcolare le tasse — sparse come ali d’angelo. E ‘ tardo pomeriggio e la luce si sta spegnendo, quindi mentre entriamo nella stanza finale, Ronald colpisce un interruttore. Illuminato, dietro una lastra di vetro in una stanza a temperatura controllata, una fila di volti ci fissano, le mani fino alle loro guance ossute, le bocche agape.

“Li seppellivano nella posizione fetale”, dice Ronald, gesticolando alle mummie accovacciate. Alcuni hanno ancora pelle e capelli, e sono quasi certo che uno ha i bulbi oculari. Dietro ci sono altri che sono stati lasciati all’interno dei loro fasci: sacchi aderenti con facce cucite. All’esterno, nel frattempo, sono repliche dei sarcofagi alcune mummie sono stati tenuti in-scatole di legno colorati che sembrano perni di bowling di grandi dimensioni, che deve essere stato estremamente pesante da trascinare in montagna. Ma poi, se ho imparato qualcosa, è che i Chachapoya erano dedicati ai loro morti. E mentre queste mummie sono state portate sulla terra, i chullpa costruiti per celebrarle sono ancora in piedi, tra le nuvole.

Come farlo: Rainbow Tours può personalizzare-fare un viaggio di due settimane in Perù da £3,895 a persona, con fermate tra cui Lima, Kuelap e Revash così come la Valle Sacra, Machu Picchu e Rainbow Mountain. Include voli internazionali, B&B, trasferimenti ed escursioni.

Seguici sui social media

Twitter | Facebook | Instagram / Flipboard

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.