College of Arts and Sciences

Ammissione

Il Dipartimento di Fisica della Case Western Reserve University ha una politica di ammissione a rotazione per il suo Master of Science in Physics program. I candidati sono invitati a presentare le domande per il semestre autunnale successivo in qualsiasi momento e possono aspettarsi di ricevere la notifica della decisione del comitato di ammissione subito dopo. Tuttavia, si consiglia di applicazione anticipata perché c’è un numero limitato di posizioni disponibili.

Le domande saranno accettate fino a quando il numero disponibile di posizioni è riempito. I candidati internazionali sono incoraggiati a presentare le domande entro giugno 1 o prima al fine di garantire il tempo sufficiente per ottenere i visti, se necessario. I candidati saranno accettati solo per l’immatricolazione nel semestre autunnale.

I criteri per l’ammissione al programma M. S. includono una laurea in fisica, matematica o un campo correlato, o un forte record di lavoro universitario in fisica e matematica. Gli studenti dovrebbero aver preso materie di laurea standard di livello superiore come meccanica quantistica, elettricità e magnetismo, meccanica statistica e termodinamica e meccanica classica.

La procedura di applicazione per il programma M. S. è identica a quella per il programma Ph. D. tranne per il fatto che non è richiesto il test di fisica GRE. Si noti che la quota di iscrizione $50 è rinunciato per il programma di fisica, anche se c’è una piccola tassa per il processo di applicazione on-line. Le trascrizioni non ufficiali e le relazioni dei risultati dei test standardizzati sono accettate per il processo di domanda, ma i candidati devono notare che i rapporti di prova ufficiali e le trascrizioni sono necessari per la registrazione nel programma.

Assistenza finanziaria

Mentre il Dipartimento di Fisica non offre lezioni e supporto per lo stipendio per il programma M. S., può – su richiesta – essere in grado di offrire di limitare le lezioni a 9 ore per semestre per gli studenti in regola, quindi gli studenti che si registrano per più di 9 ore in un semestre non devono pagare La School of Graduate Studies prevede anche per gli studenti laureati di applicare a prendere fino a 8 corsi che non contano verso i loro gradi, gratuitamente. (Questi sono indicati come “corsi di fellowship” e possono includere, ad esempio, offerte in lingua straniera, storia, filosofia, business e management, musica, ingegneria, ecc. L’opportunità consente agli studenti di ampliare la loro esperienza educativa in direzioni su misura per i propri interessi, o per colmare le lacune nella loro preparazione universitaria, senza alcun costo per lo studente.) Puoi leggere la politica del corso di fellowship della School of Graduate Studies presso http://bulletin.case.edu/schoolofgraduatestudies/academicpolicies

Requisiti per la laurea magistrale

I requisiti per la laurea magistrale includono il lavoro del corso, un esame completo e una tesi facoltativa.

Per il programma A, il M. S. con tesi, gli studenti seguono i corsi di laurea in Meccanica Quantistica I, Elettromagnetismo classico e da 15 a 18 ore di lavoro aggiuntivo del corso di laurea, di cui almeno 6 ore devono essere in fisica. Tra le 6 e le 9 ore di ricerca tesi, per un totale di 30 ore di credito laureato, e una tesi scritta e difesa orale sono necessari anche.

Per il programma B sono richiesti il M. S. senza tesi, i corsi di laurea in Meccanica Quantistica I, Elettromagnetismo Classico, e 24 ore di altri corsi, di cui almeno 9 devono essere in fisica, per un totale di 30 ore di credito di laurea. Inoltre il candidato deve superare un esame completo.

Le 30 ore di corsi richiesti possono generalmente essere completate in tre o quattro semestri. I candidati devono essere in residenza (pagando le tasse scolastiche) nel semestre in cui completano i requisiti e ricevono la laurea.

Esame completo del Master

L’esame completo del Master si basa su materiale universitario avanzato e materiale coperto nei corsi introduttivi: Meccanica quantistica I& II; Elettromagnetismo classico; e Meccanica classica e statistica I& II. Inoltre, materiale proveniente dai corsi universitari (come la relatività) può essere incorporato nell’esame. Uno studente normalmente preparato dovrà sostenere l’esame di abilitazione a maggio alla fine del primo anno di studi universitari. Gli studenti che non superano la prima volta parleranno con il presidente del comitato di qualificazione e il direttore degli studi universitari per accertare se c’è una disconnessione tra conoscenza e prestazioni all’esame. Discuteranno con lo studente il modo migliore per massimizzare la possibilità di trasmettere il secondo tentativo dello studente, generalmente a metà – fine agosto.

Colloqui e Seminari

Oltre al lavoro del corso e alla direzione individualizzata nella ricerca, il Dipartimento di Fisica fornisce un terzo mezzo di insegnamento, condiviso da studenti e docenti.

I colloqui sono discorsi di natura generale, dati a un livello che tutti gli studenti laureati in tutte le aree della fisica dovrebbero essere in grado di seguire. Di solito si tengono il giovedì. Gli avvisi (e, se possibile, brevi introduzioni all’argomento) saranno distribuiti con largo anticipo rispetto a ciascun colloquio. Gli studenti laureati sono invitati e tenuti a partecipare a tutti questi colloqui. Tutti gli studenti laureati sono tenuti a registrarsi ogni semestre per il corso zero ore di credito Frontiers in Physics, PHYS 666, che consiste nella frequenza a colloquia.

I seminari tendono a trattare in modo più ristretto argomenti specifici e spesso richiedono una certa esperienza nel campo. Gli studenti del Master sono incoraggiati a frequentare seminari in aree di loro interesse, nonché a usufruire di seminari in altre aree e colloqui in altri dipartimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.