Chirurgia dell’emicrania

La decisione di avere un intervento chirurgico di emicrania è estremamente personale. Dovrai decidere se i potenziali benefici raggiungeranno i tuoi obiettivi e se i rischi e le potenziali complicanze della chirurgia dell’emicrania sono accettabili.

Il chirurgo plastico e / o il personale spiegheranno in dettaglio i rischi associati a queste procedure operative e ti verrà chiesto di firmare i moduli di consenso per assicurarti di comprendere appieno le operazioni a cui sarai sottoposto.

I possibili rischi della chirurgia dell’emicrania includono, ma non sono limitati a:

  • Anestesia rischi
  • Asimmetria muscolare funzioni
  • Sanguinamento, forse che richiedono una trasfusione
  • trombosi venosa Profonda, cardiache e polmonari complicazioni
  • tessuto adiposo che si trova nel profondo la pelle potrebbe morire (necrosi grassa)
  • accumulo di liquidi (sieroma)
  • Ematoma
  • Infezione
  • Permanente intorpidimento o altri cambiamenti nella sensazione di pelle
  • dolore Persistente
  • Scarsa guarigione delle incisioni
  • l’Eventuale necessità di procedure secondarie, per esempio, un neuroma verificarsi
  • la decolorazione della Pelle e/o prolungata
  • Perdita della pelle
  • Risultati estetici non ottimali
  • Cicatrici sfavorevoli e/o visibili

Questi rischi saranno discussi completamente prima del tuo consenso ed è fondamentale che tu abbia un dialogo franco e approfondito con il tuo chirurgo sulla sua esperienza con queste complicazioni e sulla probabilità che si verifichino. Inoltre, è molto importante che tu abbia l’opportunità di affrontare tutte le tue domande direttamente con il tuo chirurgo plastico.

Successivo: Preparazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.