10 Programmi Chromebook-Friendly per le classi d’arte

Con il passaggio all’apprendimento ibrido e remoto, molti distretti scolastici hanno lavorato per proteggere i dispositivi di accesso degli studenti. L’acquisto di grandi quantità di dispositivi richiede un budget considerevole, ma è necessario fare un passo avanti verso il raggiungimento dell’equità nell’istruzione. Molti insegnanti d’arte e creativi si divertono a utilizzare i prodotti Apple per soddisfare le nostre esigenze di software e creazione. Se dipendesse da noi, probabilmente tutti richiederemmo un MacBook lab nelle nostre sale d’arte. Tuttavia, questo non è sempre economicamente fattibile.

Mentre non può essere il dispositivo di scelta in una sala d’arte, Chromebooks sono un modo conveniente per aumentare l’accesso alla tecnologia nelle scuole. Quindi, ora che i tuoi studenti utilizzano i Chromebook nella sala d’arte, quali sono i migliori programmi e strumenti che gli studenti possono utilizzare?

Qui ci sono 10 strumenti e programmi che sono grandi per i Chromebook:

chromebook

Adobe Photoshop e Illustrator Alternative

Una delle cose più deludenti circa l’uso Chromebook è la mancanza di accesso per eseguire alcune delle applicazioni Adobe Creative Cloud. Mentre tecnicamente, ci sono modi per ottenere questi programmi sul tuo Chromebooks, ci vorrà un po ‘ di aiuto dai vostri programmi IT e richiederà la configurazione di accessi studenti remoti provenienti da un altro dispositivo. Suona confuso, giusto? Se non si dispone della knowledge base o la capacità di fare questo lavoro, qui ci sono alcuni programmi che verranno eseguiti su Chromebooks.

Pixlr E e Pixlr X

Pixlr fornisce due piattaforme web-based accessibili da qualsiasi browser web. Pixlr E è principalmente una piattaforma di fotoritocco simile a Photoshop, mentre Pixlr X è una versione più leggera con meno funzioni. Entrambi hanno una leggera curva di apprendimento e possono essere una grande opzione per gli studenti che sono nuovi ai programmi di editing. Ecco ulteriori informazioni sui due programmi.

Photopea

Photopea

Photopea è un programma simile a Photoshop, tanto che l’interfaccia di base condivide molte delle stesse caratteristiche. Tuttavia, ha meno potenza e capacità di elaborazione. Il programma consente di utilizzare una varietà di pennelli e consente anche la creazione di immagini vettoriali come Illustrator. Questa attività Acrimbaldo digitale è una grande lezione per principianti per introdurre i tuoi studenti al programma.gimp Gimp è un programma gratuito che gira sul sistema operativo Linux. Ha caratteristiche simili a Photoshop, ma deve essere scaricato sul Chromebook. Ecco le informazioni su come farlo.

Gravit Designer

Gravit Designer è uno strumento di creazione vettoriale gratuito. Tutti gli strumenti di creazione vettoriale di base sono inclusi. Se siete alla ricerca di qualcosa con caratteristiche simili ad Adobe Illustrator, questo sarà un grande per testare con i vostri studenti.

Boxy SVG

Boxy SVG è un altro programma simile a Illustrator. Si tratta di una piattaforma web-based che richiede solo un login studente; nulla deve essere scaricato. Mentre questo programma gratuito ha funzioni di creazione vettoriale di base, l’interfaccia è un po ‘goffo e richiede un po’ di tempo per abituarsi.

Piattaforme di fotoritocco

Mentre i programmi di cui sopra forniscono funzionalità di creazione di immagini e grafica, i programmi di seguito sono più adatti per il fotoritocco su un Chromebook.

Lightroom

Le app Adobe come Lightroom possono essere eseguite sui Chromebook dopo essere state scaricate gratuitamente dal Google Play Store. Avrà alcune caratteristiche simili alla versione desktop, ma nel complesso verrà eseguito più come l’applicazione su un dispositivo Android o iPad.

Polarr

chromebook

Polarr è un programma gratuito basato sul web che consente la modifica di immagini RAW direttamente sul Chromebook. È meglio per modificare le foto e non creare nuove grafiche e immagini da zero.

Strumenti didattici

Google Suite

Naturalmente, poiché i Chromebook sono dispositivi Google, sono ottimizzati per l’esecuzione di app con la Suite Google. In caso di dubbio l’utilizzo di Google Documenti, diapositive, fogli, moduli e aula è una scommessa sicura. Google Diapositive e documenti offrono un’eccellente opportunità per gli studenti di collaborare e lavorare. A causa della facilità di funzionalità di condivisione tra insegnanti e compagni di classe, è un modo meraviglioso per fornire un feedback diretto sul lavoro degli studenti o di avere gli studenti forniscono critica e feedback on-line.

Google slides

Inoltre, l’utilizzo di Google Docs e Slides è un modo semplice per gli studenti di condividere il processo di ciò su cui stanno lavorando. Con l’istruzione e il coaching, gli studenti possono fare una pratica per caricare il loro lavoro completato per la giornata. Se il documento è già condiviso con te, sarai in grado di fornire un feedback immediato e gli studenti non devono consegnare un nuovo incarico ogni giorno, ma possono semplicemente aggiungerlo. Tutti questi programmi si legano perfettamente all’uso di Google Classroom; se hai bisogno di più idee su come usarlo nella sala d’arte, vai qui.

Kami Chrome Extension

Kami è un’estensione che consente agli studenti di interagire attivamente con un testo evidenziando, commentando e annotando. Insegnanti e studenti possono scaricare digitalmente annotare PDF, ebook, fogli di lavoro o utilizzare Google Docs con Kami. Si integra anche all’interno di Google Classroom per fornire un feedback immediato, tempestivo e specifico per gli studenti e le loro opere d’arte.

InsertLearning

InsertLearning è un’estensione Chrome che permette di rendere qualsiasi sito web o PDF annotabile e interattivo per gli studenti. Puoi inserire istruzioni o domande a cui gli studenti possono rispondere direttamente su una pagina Web, un articolo o un PDF. Una volta aggiunto ciò che desideri all’articolo, puoi condividerlo direttamente con i tuoi studenti tramite e-mail, link o assegnarlo in Google Classroom. Gli studenti possono quindi evidenziare, annotare, rispondere alle tue domande, postare note adesive o anche brevi video sul sito Web/articolo assegnato per te!

Questi sono solo dieci diversi strumenti che funzionano bene con i Chromebook nelle vostre classi d’arte. Se siete nuovi a utilizzare la tecnologia in classe o fare apprendimento online per la prima volta, tutto questo può sembrare molto opprimente. Mentre inizi il tuo nuovo viaggio, prova a scegliere uno o due di questi programmi da padroneggiare. Una volta che ti senti a tuo agio con l’implementazione e il loro utilizzo con i tuoi studenti, puoi espandere la tua base di conoscenze.

Quali domande hai sull’utilizzo dei Chromebook nella sala d’arte?
Avete un programma preferito, app, o l’estensione che funziona bene su Chromebooks?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.